10 buoni motivi per partecipare al SilverSkiff

Nel suo splendido libro Amalia, la mia amica Giorgia Garberoglio ha scritto: «Ricordati che sarà il tuo primo amore a cambiarti la vita». Ho pensato molto a questa frase. Poi, un giorno all’improvviso l’ho capita. Era domenica 13 novembre 2016. E mi trovavo a Torino.

Foto di Mimmo Perna
Foto di Mimmo Perna

Stavo per partecipare alla mia prima gara in acqua: il SilverSkiff. E’ stato proprio durante quegli 11 km in solitaria che ho capito di essere innamorato di questo sport. Perché si può avere tutta la passione di questo mondo, ma l’amore… Ninnè l’ammor è nata cos. E qualunque età abbiate, non abbiate paura di innamorarvi. Ancora una volta. Abbiate il terrore di non farlo più. Eccovi quindi 10 buoni motivi (ma ce ne sarebbero molti di più) per partecipare al SilverSkiff.

10 buoni motivi per fare il SilverSkiff

1) Perché non puoi dire di essere un canottiere se non hai mai remato sul Po, il fiume per eccellenza.

silverskiff
Foto di Mimmo Perna

2) Perché il Po è un magnifico insegnante. Si può imparare tutto da lui, soprattutto ad ascoltare se stessi.

foto di Mimmo Perna
foto di Mimmo Perna

3) Perché durante gli 11 chilometri di gara scoprirete per la prima volta che sul carrello della vostra barca il vostro cuore non batte. Lotta.

silverskiff-peppe

4) Perché non si viene al SilverSkiff per vincere, ma per avere qualcosa da ricordare e il Po vi regalerà un’inestimabile collezione di onde.

Peppe Lamanna, ultimo classificato, premia i vincitori della categoria ragazzi insieme a Peppe Vicino
Peppe Lamanna, ultimo classificato, premia i vincitori della categoria ragazzi insieme a Peppe Vicino

5) Perché anche se ti fa credere il contrario, non sei tu a scegliere il SilverSkiff, ma è lui che ha scelto te.

foto di Mimmo Perna
foto di Mimmo Perna

6) Perché almeno una volta all’anno è necessario dare una chance anche alle cose impossibili.

sono-il-459-bis

7) Perché la gara è marginale. La parte più importante è tutto quello che viene prima, ma soprattutto quello che porterete insieme a voi dopo. Per sempre.

Foto di Mimmo Perna
Foto di Mimmo Perna

8) Perché il Po, ricoperto di singoli nello scenario del Parco del Valentino di Torino, è uno spettacolo senza eguali.

Foto di Mimmo Perna
Foto di Mimmo Perna

9) Perché qualunque età abbiate, non è mai troppo tardi per decidere di essere un ventenne felice.

Foto di Mimmo Perna
Foto di Mimmo Perna

10) Perché non importa cosa siete stati fino a ieri. Che siate pronti o no, al SilverSkiff diventerete dei canottieri anche voi.

Foto di Emmanuela Anderle
Foto di Emmanuela Anderle

Iscriviti al nostro canale YouTube

Diventa fan su Facebook!

More from Giuseppe Lamanna

10 cose che il remoergometro direbbe se potesse parlare

Il rapporto d’amore-odio che unisce qualunque canottiere al remoergometro è sempre stato a senso...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *