10 buoni motivi per cui una donna dovrebbe fare canottaggio

Nella storia dell’umanità, c’è un quesito al quale nemmeno Sigmund Freud, padre della psicanalisi, è stato in grado di rispondere: Che cosa vuole una donna? Si tratta della classica domanda da un milione di dollari. Ma d’altronde, le donne sono fatte per essere amate. Non per essere capite.

Donne-rowing

Il problema di Freud è la data della sua morte: 23 settembre nel 1939. Ovvero quindici anni prima che la FISA (la Federazione Internazionale di Canottaggio) concedesse al gentil sesso di prendere parte alle regate. Se fosse vissuto fino al 1955, non avrebbe avuto dubbi: le donne vogliono mettersi continuamente alla prova. E quale miglior test, se non il canottaggio? Se siete donne, eccovi 10 buoni motivi per prendere in mano un remo:

 Canottaggio: 10 buoni motivi per remare

1) Social. Perché i vostri selfie su Facebook e Instagram avranno sicuramente più successo delle foto delle vostre amiche, che di solito pubblicano piatti che non hanno nemmeno cucinato loro.

selfie-donna

2) Fisico. Perché nemmeno 10.000 ore di pilates vi permetteranno di ottenere il livello di forza, equilibrio ed eleganza che solo il canottaggio può offrirvi.

(Foto di Mimmo Perna)
(Foto di Mimmo Perna)

3) Romantico. Perché difficilmente in una palestra a fare Zumba potreste incontrare un uomo come questo.

Il canottiere statunitense Giuseppe Lanzone
Il canottiere statunitense Giuseppe Lanzone

4) Religioso. Perché quando un uomo guarda le imprese di una canottiera, comprende questo: Dio non solo esiste, ma è anche una donna. Anzi, più di una.

canottiere

5) Rilassante. Perché una canottiera è come una bustina di tè: non si può dire quanto sia forte fino a che non la si mette nell’acqua.

Arianna Mazzoni
Arianna Mazzoni

6) Appagante. Perché davanti alle vostre amiche, che si lamentano per le scarse capacità amatorie dei rispettivi partner, potrete vantarvi di muovervi su un grande attrezzo (la barca), stringendo tra le mani sempre qualcosa di duro (i remi), ogni volta che volete.

donna-rema

7) Fashion. Perché una canottiera non segue la moda, propone uno stile. Il suo.

unghie

8) Pragmatico. Perché una donna che fa canottaggio non si allena per ritrovare la forma, ma per mostrare la sostanza.

Eleonora De Paolis
Eleonora De Paoli

9) Morale. Perché la canottiera è l’unica donna al mondo che scendendo da un tacco 12 si alza di statura.

canottiera-tacchi

10) Astronomico. Perché un uomo sulla Luna non sarà mai interessante quanto una donna (che rema), sotto il Sole.

Brigitte Bardot
Brigitte Bardot

Iscriviti alla nostra newsletter!

Diventa fan su Facebook!

More from Giuseppe Lamanna

Inno ai canottieri amatoriali

Ho udito millanta storie di cavalieri delle acque erranti, di imprese azzurre e di italiche vittorie....
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *