10 cose che nel canottaggio l’uomo può fare e la donna no

Le donne sono creature meravigliose, dotate di incredibili poteri. Pur non sapendo quasi mai quello che vogliono, sanno perfettamente come ottenerlo. Gli uomini, invece, vivono la propria esistenza come un eterno paradosso: passano i loro primi nove mesi a tentare di uscire da una donna e il resto della vita cercando di rientrarci.

uomini-e-donne

E questa guerra dei “sessi”, che si combatte fin dagli albori della civiltà umana, si è estesa anche al mondo del remo. Tuttavia, se nella vita quotidiana le quote rosa si considerano le uniche depositarie di una capacità denominata “multitasking”, quando si parla di canottaggio ci sono 10 cose che un uomo può fare e una donna no.

10 cose che l’uomo può fare e la donna no

1) Indossare un body uguale a quello dei suoi compagni di barca senza avere una crisi isterica.

rowing-body

2) Fare shopping da Decathlon in meno di dieci minuti e soprattutto uscire dal negozio con in mano almeno le cose che era andato a comprare.

decathlon

3) Non lavarsi per giorni senza che nessuno dei suoi compagni di barca si lamenti. Hanno smesso di farlo anche loro.

gas-mask

4) Riuscire a fare pipì mentre è in barca, senza bagnarsi le gambe.

pipi-barca

5) Andare in bagno da solo quando non è in barca.

Donne_in_fila_al_bagno

6) Non lamentarsi mai se l’umidità dell’acqua gli fa arricciare i capelli.

hair-rowing

7) Avere sempre validi argomenti di conversazione con i suoi compagni di barca: se non discute dei suoi problemi intestinali, allora parla di gnocca.

applausi

8) Preoccuparsi di un solo ciclo: quello di voga.

Canottieri-rivalutano

9) Raccontare e ascoltare gli stessi aneddoti con i suoi compagni di barca da dieci anni. E ogni volta ridere di gusto.

uomo-ride

10) Invecchiare e diventare sempre più affascinante.

canottiere-affascinante

Diventa fan della pagina su Facebook!

Iscriviti alla nostra Newsletter!

More from Giuseppe Lamanna

Singolo di punta ovvero non c’è Due Senza te

Bianco o nero? Dolce o salato? Caldo o freddo? Sono tante le scelte che...
Read More

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *